Bosch ALS 30

Presentazione dell’ALS 30 di Bosch
presentazione Soffiatore sottovuoto Bosch ALS 30 L’arrivo dell’autunno annuncia sempre l’arrivo delle foglie morte. Cadendo a centinaia, questi detriti stagionali invadono rapidamente ogni cm² di spazio esterno. Bosch, lo specialista degli utensili per facilitare la manutenzione della casa e degli spazi verdi, si impone sul mercato dei soffiatori sottovuoto con una nuova soluzione per la raccolta istantanea. L’ALS 30 si presenta come il must dell’autunno, garantendo sollievo da quei compiti che altrimenti si comincia con poco entusiasmo. Tra i modelli del marchio, l’ALS 30 è il più popolare ed è tra le macchine più potenti della sua fascia di prezzo, mentre ti consigliamo il confronto con Black & Decker GWC3600L20, Bosch ALS 30, e Black & Decker BDBV30.

 

Il punto di riferimento di Bosch ha un motore da 3000 Watt, che lo rende uno degli aspiratori più potenti della sua categoria. La macchina raggiunge una capacità di aspirazione di 800 m3 all’ora, con una velocità di soffiaggio di 300 km/h. Questa grande capacità permette di rimuovere anche le foglie morte più ostinate in una frazione di secondo. La Bosch ALS 30 non ha paura delle foglie morte e le tratta con sconcertante facilità. La funzione di triturazione favorisce il compostaggio e lo rende più facile con un rapporto di triturazione di 10:1. Il sacco di raccolta dei detriti ha una capacità di 45l, una discreta media, che permette di ammucchiare i detriti verdi senza bisogno di svuotare il contenitore a qualsiasi estremità del campo.

 

La struttura principale, progettata per essere pratica, ha un corpo compatto ed ergonomico. Due maniglie sono integrate per una maggiore maneggevolezza, mentre il tubo di grosso calibro incontra l’apertura del sacchetto di raccolta, posizionato strategicamente sul fondo. Con un peso di 3,2 kg in modalità soffiante, l’ALS 30 Bosch raggiunge rapidamente i 4,4 kg quando viene attivata la funzione di vuoto. Una tracolla lo rende facile per il giardiniere occasionale che si affida a questa aggiunta per una migliore gestione della macchina.

 

Caratteristiche tecniche del soffiatore a vuoto
3 modalità di funzionamento: aspirazione, soffiaggio e frantumazione
300 km/h per soffiare per 800 m3 all’ora per l’aspirazione
Rapporto di macinazione a 10:1
Capacità del sacco: 45l
Robusto contenitore in nylon a tenuta stagna con chiusura a cerniera
Tracolla di supporto a spalla
Maniglia con posizionamento regolabile
Un tubo di aspirazione, un tubo soffiatore…
Tubi di composizione infrangibili e dimensionalmente stabili
Design versatile e rispettoso dell’ambiente, che facilita il compostaggio
Dimensioni: 49,8 x 36,4 x 2,8 cm
Potenza del motore: 3000 watt
Alimentazione: cablata
Lunghezza del cavo: 2m

Bosch ALS 30 Test
test Bosch ALS 30Questa referenza Bosch viene presentata come versione migliorata dell’ALS 25. L’ALS 25 è stato molto popolare tra il pubblico e si è rapidamente affermato come uno dei dispositivi più rilevanti della sua classe. Come degno erede, l’ALS 30 si occupa di gran parte dei suoi accessori. Questo è uno degli argomenti che ci ha convinto a testarlo. Conoscendo le prestazioni del modello originale, possiamo essere tentati solo da una versione derivata, soprattutto perché il marchio promette una maggiore potenza. La macchina offre una modalità sottovuoto, alla quale è dedicato un tubo flessibile. Questa caratteristica giustifica anche l’integrazione di una maniglia regolabile e di una robusta borsa di raccolta. Quest’ultimo è più pratico dei contenitori della concorrenza perché ha una pratica cerniera per un facile svuotamento. Il sacchetto è anche progettato per raccogliere oggetti bagnati o detriti pesanti e consistenti. La composizione di nylon a tenuta stagna suggerisce che Bosch ha voluto offrire una borsa più resistente, facile da usare e che non teme il contatto con particelle più o meno aggressive.

Quando viene utilizzato in modalità soffiatore, adotta un ugello soffiatore, una cinghia di tenuta imbottita e una griglia di protezione per proteggerlo da urti che potrebbero danneggiarne la struttura. Durante il nostro test dell’ALS 30 Bosch abbiamo notato che tutto è stato progettato per facilitare la gestione del soffiatore a vuoto. La disposizione delle clip sugli accessori e il corpo principale del dispositivo sono in linea con questo. Quando è in uso, tuttavia, il dispositivo non è molto facile da maneggiare. Mentre ogni modalità è semplice da usare, il passaggio da una funzione all’altra diventa rapidamente complesso. Infatti, le clip non semplificano l’inversione dei tubi. Il processo è complesso e richiede una precisione che non si può necessariamente avere quando si ha fretta. Peccato che il marchio non abbia pensato di sviluppare un sistema più pratico e intuitivo. L’ALS 30 richiede quindi una certa pazienza in termini di maneggevolezza, e molto rapidamente sarete in grado di destreggiarvi rapidamente tra le diverse modalità.

Accessori Bosch ALS 30 soffiatore a vuoto soffiatore trituratore soffiatore Bosch ALS 30 Il montaggio degli accessori può richiedere alcuni minuti e non sempre si adatta alle esigenze di un utente che vuole fare a meno di oggetti ingombranti. La composizione dei tubi può essere altrettanto perplessa: sebbene si presentino come infrangibili e stabili dal punto di vista dimensionale, rimangono fragili di fronte a particelle pesanti. Per quanto riguarda le prestazioni del macinino, è onorevole. Il suo rapporto è più che soddisfacente, e non ha difficoltà a trattare foglie morte e altri detriti verdi. Tuttavia, come tutti i soffiatori a vuoto, le palette hanno difficoltà a trattare con piccole pietre. La mancanza di prestazioni quando si ha a che fare con detriti consistenti non è un problema, ma limita le capacità dell’unità. L’utente deve costantemente fare attenzione che le pietre non si accumulino nell’unità, in quanto ciò potrebbe danneggiare la struttura interna dell’unità. NB: Questa osservazione vale per qualsiasi trituratore sottovuoto, si consiglia di ammassare le foglie da aspirare in una zona priva di pietre.

Durante i nostri test, la SLA 30 ha mantenuto tutte le sue promesse. Il comfort c’è, anche se la funzione di vuoto aumenta il peso da trasportare. L’idoneità dell’impugnatura e del cinturino rivelano tutto il loro potenziale dopo pochi minuti, quando l’utente inizia davvero a sentire il peso della macchina in movimento. Anche la potenza del motore fa la differenza, in quanto si sentono immediatamente i movimenti durante l’aspirazione. Indossare un casco antirumore non è troppo da chiedere, e ridurrà la sensazione di disagio.

Pareri sulla ALS 30 di Bosch
L’ALS 30 offre prestazioni che non lasceranno il giardiniere professionista del marmo nei guai. Se sembra essere destinato principalmente all’uso ripetuto, non si sottrarrà all’uso occasionale da parte di giardinieri dilettanti. La portata d’aria permette di liberare 300 m² in pochissimo tempo. Il vero punto di forza di questo aspirapolvere-soffiatore è la sua sorprendente potenza, abbinata a 3 funzioni particolarmente ben progettate. Sia la velocità di soffiaggio che quella di aspirazione sono prestazioni eccezionali per un elettrodomestico. La qualità dell’apparecchio si nota fin dai primi secondi di utilizzo e la nostra opinione sul soffiatore a vuoto soffiatore Bosch ALS 30 è stata fatta in quel preciso momento, e l’abbiamo anche notata nel tempo. Nonostante l’alimentazione elettrica cablata, l’aspiratore-soffiatore non pone alcun problema per l’utilizzo in grandi spazi

Bosch Home and Garden 06008A1100...
625 Recensioni
Bosch Home and Garden 06008A1100...
  • Strumento 3.In 1: Soffiatore/Aspiratore/Trituratore per Tutti i Lavori di...
  • Velocità di soffiaggio fino a 300.km/h per staccare i fogli, anche umidi
  • Elevato tasso di macinatura di 1/10O che evita le fermate comuni, volume...
  • Sacchetto di raccolta: 45.litri di capacità, tessile impermeabile...
  • Facilità d' uso: maniglia regolabile, hanse tracolla a lla